venerdì 19 febbraio 2010

Tribute to Caroline Sieber

Il tempo contato che passo su internet mi costringe,purtroppo, a non poter curare il blog quanto vorrei, ma appena mi libererò dalla sessione d'esami darò spazio a tutti i post che ho in mente!

Un piccola parentesi,nel frattempo,dedicata a una giovane stilista che in quanto a stile detta legge: Caroline Sieber. Mi è bastato vedere alcuni suoi outfits per restarne affascinata! Non c'è festa a cui non sia presente, e come stilista veste giovani starlets come Emma Watson ma più che altro è impossibile non notare il suo gusto raffinato, delicato, incantevole: il suo segreto è proprio non scegliere mai abiti troppo appariscenti o sexy, ma mixare vestiti dal gusto vagamente classico e iperfemminili ad accessori dal tocco rock come cinture e shorts di pelle. L'ha dichiarato lei stessa in un'intervista: "I like classic pieces — a good trench coat, white T-shirts, brogues from Church’s. They’re the basics of my wardrobe. I don’t feel comfortable in anything too trendy. Or polished. I’m not a cocktail-dress-with-slinky-stilettos sort of girl. If I’m wearing a beautiful dress, I always try to take it down a bit, balance it with something tougher."

 Balmain, Yves Saint-Laurent, Balenciaga, Burberry Prorsum e-of course!-Chanel tra i suoi designers e brands preferiti; non per niente Karl Lagerfeld l'ha scelta per rappresentare la sua famosa casa di moda. Come si può leggere su whowhatwear.com, Caroline "(...)is the perfect contemporary embodiment of the classic Chanel ethos: modern, independent, iconic, confident, and above all else, effortlessly chic!"...vedere per credere.

Nessun commento:

Posta un commento